Codice di comportamento

Gli associati si impegnano a rispettare le regole dell’etica e della cortesia, nel rispetto dei diritti e della libertà di tutti coloro che usano la comunicazione telematica e dei criteri della “netiquette”.

In particolare, si impegnano a rispettare la “privacy” delle informazioni e della corrispondenza; a non interferire in aree di dialogo e dibattito in modo inopportuno o fastidioso; a non praticare o favorire interferenze che possano ledere la funzionalità dei servizi e le attività di altri utilizzatori; a non recare in alcun modo danno ai sistemi informativi e ad altri utenti.

Si impegnano a non favorire la diffusione di informazioni scorrette o ingannevoli, o tali da nuocere all’identità e al buon nome dell’associazione e, in generale, della telematica.

Gli associati sono ovviamente liberi di svolgere, fuori dall’associazione, attività di lavoro e di impresa, come di avere impegno politico; ma non possono servirsi delle risorse o della identità dell’associazione per promuovere particolari interessi economici, politici o comunque di parte.